Pasta e fagioli, la tradizione in tavola

I fagioli, con gli altri legumi, sono i prodotti che hanno sfamato per generazioni le popolazioni fornendo le proteine necessarie alla sopravvivenza.

I fagioli, con gli altri legumi, sono i prodotti che hanno sfamato per generazioni le popolazioni fornendo le proteine necessarie alla sopravvivenza.

Una prelibatezza dal gusto e il profumo invitante che riporta la mente alla genuinità dei prodotti della cucina contadina.

 

I fagioli freschi vanno messi a bagno in acqua per almeno 24 ore, quindi vanno scolati, sciacquati e messi a bollire in abbondante acqua salata (circa tre volte il volume dei fagioli)

Sempre a freddo aggiungere la cipolla tagliata sottile, i pomodori senza semi, l'aglio e lasciare bollire a fuoco basso per circa tre ore.

A questo punto "calare" la pasta. Gli spaghetti vanno spezzettati in piccoli pezzi, tradizione vuole che vengano avvolti in uno strofinaccio e quindi lavorati energicamente fino ad ottenere la dimensione desiderata.

A cottura ultimata unire il peperoncino e l'olio d'oliva.

Gli ingredienti per 6 persone sono: 400 gr di spaghetti, 200 gr di fagioli secchi, 4 pomodori maturi, 1 cipolla, 4 spicchi d'aglio, peperoncino, sale, olio extra vergine d'oliva.

non mi resta che augurarvi buon appetito.